A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Sacile: città intelligente, inclusiva e accessibile
 
06.06.2013
FRIULI VENEZIA GIULIA
Sacile: città intelligente, inclusiva e accessibile

Due seminari sul tema della dell'accessibilità nella pianificazione edilizia e urbanistica organizzati nell'ambito delle attività del progetto strategico regionale "Azioni di sistema per la promozione della Domiciliarità e dell'Accessibilità - ASPAD": giovedì 27 giugno (ore 15) e venerdì 28 giugno (ore 9) presso la sala del Ballatoio del Palazzo Ragazzoni (viale Pietro Zancanaro) a Sacile (PN) si terranno i due incontri organizzati dall'Area Welfare di Comunità dell'Azienda per i Servizi Sanitari n. 5 "Bassa friulana" in collaborazione con Federsanità ANCI FVG e il Comune di Sacile.  

L'iniziativa nasce come seguito della collaborazione tra A.S.S. n.5 "Bassa friulana" - Area Welfare di comunità, Federsanità ANCI FVG e ANCI FVG avviata nel 2010 nell'ambito del progetto "Laboratorio regionale in tema di Accessibilità, Domotica e Innovazione - LADI" e dallavolontà dell'Amministrazione comunale di Sacile di iniziare la fase di analisi di un Piano di eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA) per la definizione degli interventi più urgenti a livello urbano, cercando forme efficaci e non demagogiche di partecipazione dei cittadini alle scelte programmatiche e progettuali.

La progettazione della città e degli spazi aperti, priva del criterio dell'accessibilità, porta non solo a discriminare molte persone che non possono essere autonome e partecipare pienamente alla vita sociale, ma spesso ad una scarsa qualità urbana, contravvenendo per altro alla normativa italiana che dal 1986 prevede l'obbligo per i Comuni e gli enti pubblici di dotarsi di piani di eliminazione delle barriere architettoniche da attuarsi con programmi pluriennali.

Il 28 giugno il seminario sarà più tecnico: sarà organizzato infatti, un incontro di studio e di aggiornamento dove sarà prediletta la forma del dialogo e dell'interlocuzione fra i relatori, i tecnici comunali e i progettisti che parteciperanno all'evento per affrontare il tema dell'accessibilità urbana sul piano concreto dei casi, delle peculiarità del territorio, delle difficoltà tecniche, finanziarie, culturali e programmatiche.


Il programma dettagliato sarà prossimamente disponibile sui siti:
www.regione.fvg.it
www.federsanita.anci.fvg.it
www.comune.sacile.pn.it

Per l'iscrizione agli eventi, compilare le schede collegandosi a:
Seminario del 27 giugno 2013: http://goo.gl/5SD1y
Seminario del 28 giugno 2013: http://goo.gl/y02JH

Per qualsiasi ulteriore informazione si rendesse necessaria potete contattare:
Segreteria Organizzativa:
Area Welfare di Comunità
ASS 5 Bassa Friulana
tel +39 0432 933147
fax +39 0432 933138
email: access@welfare.fvg.it

oppure

Segreteria del Sindaco
Comune di Sacile
tel +39 0434 71030
ufficio urbanistica
email: urbanistica@com-sacile.regione.fvg.it


Im Rahmen der systemwirksamen Maßnahme des regionalen Projekts „Azioni di sistema per la promozione della Domiciliarità e dell‘ Accessibilità - ASPAD" finden am Donnerstag, den 27. Juni 2013 (um 15 Uhr) und Freitag, den 28. Juni 2013 (jeweils um 9 Uhr) in der „Sala del Ballatoio" im Palazzo Ragazzoni (viale Pietro Zancanaro) in Sacile (PN) zwei Seminare zum Thema Zugänglichkeit in der Stadt- und Gebäudeplanung statt. Beide Treffen wurden von der Area Welfare der Azienda per i Servizi Sanitari n. 5 "Bassa friulana" in Zusammenarbeit mit der Federsanità ANCI FVG und der Gemeinde von Sacile organisiert.


Tags: sacile |  accessibilità |  friuli venezi giulia |  edilizia |  urbanistica |  anci | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa