A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Obiettivo: scuole accessibili e sicure per tutti
 
10.09.2013
FRIULI VENEZIA GIULIA
Obiettivo: scuole accessibili e sicure per tutti

Il CRIBA FVG è stato coinvolto dalle associazioni UILDM - sez. Udine e Cittadinanzattiva FVG all’interno della campagna nazionale di sensibilizzazione e informazione “Assente ingiustificato”, che ha tra i suoi obiettivi il contribuire alla messa in sicurezza e all’ottenimento dell’accessibilità delle scuole italiane, lavorando per il radicamento della cultura della sicurezza e dell’accessibilità.

Tale progetto, sviluppato nello specifico sul territorio comunale di Udine, ha avuto inizio nel mese di aprile scorso e ha visto un equipe formata da referenti del CRIBA FVG, della UILDM sez. Udine e di Cittadinanzattiva, svolgere sopralluoghi congiunti all’interno delle scuole secondarie di primo grado per valutare la situazione concernente la presenza di barriere architettoniche, la messa in sicurezza degli stabili e la salubrità degli stessi, tutti elementi fondamentali per garantire un comfort reale a chi vive quegli edifici con l’obiettivo di imparare, cioè gli studenti. Inoltre in tutti gli istituti si è provveduto ad intervistare il Responsabile della sicurezza col fine di ottenere preziose informazioni, utili a valutare in maniera ancora più accurata l’eventuale presenza di rischi e pericoli per docenti, personale scolastico e ovviamente studenti.
Gli esiti di questo progetto, che coinvolge l’intero territorio italiano, saranno raccolti all’interno dell’XI Rapporto nazionale “Sicurezza, qualità e accessibilità a scuola”, e presentati il 18 settembre p.v. presso la Camera dei Deputati.

La UILDM - sez. Udine e il CRIBA FVG hanno deciso inoltre di proseguire l’attività di sopralluoghi nelle scuole concentrandosi principalmente sulla valutazione degli aspetti dell’accessibilità, analizzando le scuole dei maggiori comuni della provincia di Udine, con l’obiettivo di avere un campione il più rappresentativo possibile della realtà territoriale friulana. Per tale motivo in questi mesi prosegue il censimento delle scuole secondarie di primo grado analizzando nel dettaglio l’accessibilità di ingresso, corridoi, aule, bagni, laboratori didattici, palestre, uffici e spazi esterni, sulla base di una check-list concordata congiuntamente.
I risultati dei vari sopralluoghi verranno illustrati in un momento pubblico che si dovrebbe svolgere all’inizio del 2014, e saranno ovviamente messi a disposizione delle autorità che potranno quindi avere un quadro dettagliato dello stato di salute degli edifici scolastici.


Das CRIBA FVG hat zusammen mit dem UILDM, Sektion Udine und Cittadinanza FVG, die Sensibilisierung und Informationskampagne „Assente ingiustificato" (auf Deutsch „Unentschuldigt abwesend") ins Leben gerufen bzw. aktiv daran teilgenommen. Das Projekt startete im April 2013 im Gemeindegebiet der Stadt Udine. Es wurden gemeinsame Erhebungen in den örtlichen Oberschulen durchgeführt, um die architektonischen Barrieren vor Ort zu erfassen, Gebäude sicherer zu machen bzw. eventuell gesundheitsgefährdende Materialien zu entfernen. Dies alles sind Grundvoraussetzungen, um Schülern und Studenten das bestmögliche Lernumfeld bieten zu können.

Tags: scuola |  integrazione |  scuola accessibile | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa