A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » ACER: dopo il protocollo di intesa, parte la formazione
 
09.10.2013
EMILIA-ROMAGNA
ACER: dopo il protocollo di intesa, parte la formazione

Le sfide che si presentano alle amministrazioni locali sono molteplici e destinate ad aumentare in tempi di scarsità di risorse. Da un lato bisogna garantire servizi per permettere l’esercizio di diritti riconosciuti e tutelati, dall’altro effettuare interventi per incrementare l’attrattiva della qualità edilizia in termini di vivibilità ma anche di sostenibilità. E' da questa premessa che è nato il protocollo di intesa tra il CERPA Italia Onlus e il Coordinamento delle ACER dell'Emilia Romagna, una collaborazione che vede coinvolto in prima linea il CRIBA Emilia-Romagna.

Il CRIBA si occuperà infatti del corso di formazione e aggiornamento rivolto in particolare ai servizi tecnici degli ACER (progettisti, responsabili della manutenzione, ecc.) in cui verrà trattata - anche attraverso workshop di progettazione basati su buone e cattive prassi ed esami di progetti reali - la normativa relativa all’edilizia residenziale, tecniche di valutazione dell’accessibilità ambientale con presentazione di strumenti e un analisi degli ambienti della casa in relazione all'accessibilità e fruibilità.

I temi chiave che interessano i progettisti, infatti, sono quelli legati alla sostenibilità, tema inteso in senso molto restrittivo e limitante in quanto viene proposto solo in un’ottica di compatibilità ambientale: in realtà la sostenibilità degli interventi edilizi e urbanistici si riferisce, nel suo significato più profondo, alla piena vivibilità dello spazio da parte di ogni persona nel normale mutare delle sue condizioni, anagrafiche, di salute, di famiglia. La casa sostenibile e la città sostenibile (nelle loro diverse dimensioni, come luoghi abitati) devono poter essere fruite e agite, con minimi adattamenti al mutare delle proprie condizioni, permettendo scelte autonome condizionate il meno possibile dall’ambiente.


Die Herausforderungen für lokale Verwaltungen sind zahlreich und nehmen in Zeiten sinkender Ressourcen ständig zu. Auf der einen Seite müssen bestimmte Dienste garantiert werden, um die Ausübung von anerkannten Rechten zum Schutz zu gewährleisten, auf der anderen Seite müssen Maßnahmen zur Steigerung der Bauqualität für mehr Lebensqualität und Nachhaltigkeit getroffen werden.
Aus dieser Prämisse heraus ist die Absichtserklärung zwischen CERPA Italia Onlus und der Leitung der ACER der Region Emilia Romagna entstanden, eine Zusammenarbeit, die in erster Linie das CRIBA Emilia-Romagna involviert.



Tags: acer |  emilia romagna |  formazione |  criba emilia romagna |  edilizia |  sostenibilitÓ | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa