A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Una città per tutti: sperimentiamo l'accessibilità
 
15.10.2013
CERPA
Una città per tutti: sperimentiamo l'accessibilità

Una città per tutti. Sperimentiamo insieme l'accessibilità: è questo il titolo dell'iniziativa che si terrà il 19 ottobre ad Ascoli Piceno e il 9 novembre a San Benedetto del Tronto, con il patrocinio delle Province e dei Comuni, organizzata dall'Ordine degli architetti di Ascoli Piceno.

L’accessibilità è un macrorequisito attraverso il quale l’ambiente costruito risponde alle reali esigenze dei suoi fruitori, i cittadin tutti. In particolare, il rispetto di tale requisito garantisce la piena godibilità di spazi, edifici e servizi, sia pubblici che privati, alle cosiddette utenze fragili, ovvero anziani, persone con disabilità e bambini. Il Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Ascoli Piceno, nel febbraio 2013 ha costituito il Gruppo di Lavoro per l’Accessibilità nell’intento di proseguire il lavoro iniziato dalla precedente Commissione Barriere Architettoniche dello
stesso Ordine.

Gli obiettivi primari del GLA sono i seguenti:
1. Contribuire alla diffusione della cultura dell’accessibilità come requisito imprescindibile al perseguimento della qualità del progetto;
2. Promuovere l’approccio della Progettazione Universale per migliorare la qualità della vita dei cittadini tutti.
Tali obiettivi saranno perseguiti attraveso un programma di attività che annovera l’aggiornamento degli architetti oltre alla promozione del dialogo continuo tra amministrazioni, professionisti e cittadini affinché la programmazione e la progettazione di interventi e trasformazioni che interessano la città e gli edifici siano espressione delle reali esigenze e dei desiderata dei suoi fruitori, abitanti, turisti e city user, nel pieno rispetto dei diritti di condivisione e partecipazione per tutti.

Comprendere le esigenze dell’altro, quando in parte o in tutto diverse dalle nostre non è un esercizio semplice. Per un architetto, però, questo esercizio non può essere subordinato alla sensibilità individuale poichè come professionista è tenuto a farsi interprete delle esigenze delle persone tutte traducendole in prestazioni delle opere che progetta e realizza. Lo stesso dicasi, ovviamente, per i tecnici e per gli amministratori pubblici che a tali bisogni e aspettative sono chiamati a rispondere attraverso un’adeguata programmazione e pianificazione.

Per rendere più semplice la comprensione delle difficoltà che una cattiva progettazione comporta a particolari tipologie di utenza, abbiamo pensato di metterci letteralmente nei panni di chi queste difficoltà le affronta quotidianamente “indossando” alcuni ausili che limiteranno le nostre abilità ma che certamente aumenteranno la nostra consapevolezza. Questa iniziativa introduce il percorso di aggiornamento professionale dedicato al tema dell’accessibilità che l’Ordine degli Architetti di Ascoli Piceno ha in programma per l’anno 2014.

In allegato la locandina dell'evento.

Per informazioni:
Segreteria Ordine degli Architetti Ascoli Piceno
architettiascolipiceno@archiworld.it
tel. 0736 336173 orario 10:00 – 13:00
Coordinatore Gruppo di Lavoro Accessibilità
arch. Elisabetta Schiavone - 329 8171061
elisabettaschiavone@live.it

Tags: città accessibile |  ascoli piceno |  san benedetto del tronto |  ordine architetti | 
Allegati:
1 - Depliant iniziativa




« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa