A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Servizio civile: formazione per incrementare servizi nelle aree disagiate
 
15.11.2013
TOSCANA
Servizio civile: formazione per incrementare servizi nelle aree disagiate

Anche il CRID ha partecipato alla tre giorni di formazione dedicata ai giovani del servizio civile regionale impegnati nei 35 sportelli ‘Ecco fatto', aperti in Toscana grazie al progetto voluto da Uncem e Regione. Ecco una sintesi degli interventi.

Martedì 29 ottobre, Leris Fantini ha tenuto il suo intervento "Dai diritti ai servizi passando dal CRID", un interessante momento di formazione sui servizi offerti a supporto della progettazione inclusiva. Fantini apre il suo incontro con un piccolo esercizio di riflessione su chi sono le persone con disabilità ponendo l'accento sull'eliminazione di quella distanza che spesso si crede possa esistere tra chi ha determinate difficoltà e chi non ce l'ha; con questo piccolo giochino si realizza che tutti siamo disabili se l'ambiente che ci circonda pone delle barriere non solo architettoniche ma anche culturali.

Mercoledì 30 ottobre è stato il turno del presidente Tafi Giovanni e Consigliera Regionale Francesca Leto ENS-Ente Nazionale Sordi-Consiglio Regionale Toscana "LIS Lingua dei segni italiana. Un nuovo mondo e modo di comunicare" chiude la giornata di formazione con un originale contributo finalizzato a sensibilizzare ed avvicinare i ragazzi del servizio civile alla cultura sorda. Il Presidente apre rivolgendosi ai ragazzi con la LIS chiedendo così ai suoi oratori di comprendere la condizione di una persona sorda di fronte ad un interlocutore che non vuole abbattere il muro della comunicazione, Tafi a questo proposito dona dei consigli utili ai giovani del servizio civile che dovranno fare da mediatori, in alcuni Comuni nei punti Ecco Fatto!, tra i servizi offerti dallo sportello e un utenza anche sorda. Per ulteriori informazioni consigliamo di visitare il sito www.ens.it.

Al termine della prima giornata di formazione, a far visita ai ragazzi, il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi che con il Presidente di Uncem Toscana Oreste Giurlani partecipa ad un momento di confronto sull'esperienza. L'appuntamento si è svolto martedì 29 ottobre ore 21.00 presso l'Istituto Salesiano dell'Immacolata in Via del Ghirlandaio 40 a Firenze. La tre giorni fa parte di un momento formativo collettivo e residenziale nel quale i ragazzi hanno avuto occasione non solo di imparare le caratteristiche dei servizi sui quali mediare nei confronti della popolazione ma anche di socializzare fra loro.

Auch das CRID hat an den drei Ausbildungstagen für zivildienstleistende Jugendliche in der Region teilgenommen, die bei den insgesamt 35 Infoschaltern „Ecco fatto“ arbeiten, welche in der Toscana dank einem Projekt von Uncem und der Region eröffnet wurden. Hier eine Zusammenfassung der Diskussionsbeiträge


Tags: crid |  servizio civile |  formazione | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa