A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Open Urbe: CRIBA e CAAD per l'Agenda Digitale Locale
 
11.02.2014
EMILIA-ROMAGNA
Open Urbe: CRIBA e CAAD per l'Agenda Digitale Locale

Un'occasione per confrontarsi con gli altri stakeholders sui temi dell'accessibilità, dei servizi di teleassistenza per la vita indipendente e i servizi che riguardano la domotica e la sicurezza: il CRIBA Emilia Romagna e il CAAD di Reggio Emilia il 15 febbraio parteciperanno all'OST di Open Urbe (http://openurbe.comune.re.it), progetto del Comune di Reggio Emilia per l'Agenda Digitale Locale.

Nell'ambito del progetto Madler - Agenda Digitale Europea, a cui hanno aderito le amministrazioni pubbliche dell'Emilia-Romagna, il Comune di Reggio Emilia ha dato il via a una serie di iniziative che si inseriscono nell'ambito delle politiche di sviluppo tecnologico della Regione.
Tra queste iniziative è in corso di svolgimento - appunto - Open Urbe, un progetto che mira a lavorare in stretto contatto con cittadini, associazioni, aziende, scuole che vogliano contribuire a scrivere parti del programma previsto dall'Agenda Digitale Locale del Comune di Reggio attraverso due modalità: la segnalazione dei "bisogni" sul sito web e la partecipazione all'OST - che si terrà presso l'Università di Modena e Reggio Emilia - dove si lavorerà per mettere a fuoco i bisogni raccolti, sistematizzarli e arricchirli tramite ulteriori discussioni e approfondimenti.

Ciascun bisogno di innovazione fa riferimento ai diversi ambiti della vita di una città e di una comunità, ambiti che sono stati definiti con chiarezza all'interno del documento della Commissione Europea sull'Agenda Digitale e in particolare:
- smart mobility (mobilità e sistemi di trasporto)
- smart development (sviluppo economico)
- smart environment (territorio e tutela dell'ambiente)
- smart people (cura delle persone e socialità)
- smart living (attrattività e opportunità culturali)
- smart governance (relazioni con amministrazione pubblica)

L'obiettivo dell'OST è quello di far lavorare a stretto contatto i dirigenti comunali competenti per ciascun ambito e gli stakeholder per giungere - al termine dei lavori - alla definizione di alcuni bisogni prioritari che successivamente verranno esaminati dalla giunta con lo scopo di approvare un documento sull'agenda digitale che tenga conto delle necessità espresse da coloro che hanno preso parte al progetto di Open Urbe.
Il progetto si concluderà il 30 marzo 2014.

Attraverso il sito openurbe.comune.re.it è possibile rimanere aggiornati in merito a tutti i bisogni segnalati dai partecipanti, consultare articoli di approfondimento, gli atti e i documenti amministrativi che supportano il progetto, seguire i risultati degli incontri in presenza, delle votazioni online fino alla conclusione del progetto stesso.

Open Urbe: CRIBA und  CAAD für die lokale und digitale Tagesordnung
Eine Möglichkeit sich über die Themen der Zugänglichkeit, der Telephonhilfeleistung für die eigenständige Leben und die Sicherheits- und Domotikdienstleistungen  zu konfrontieren: das CRIBA und das CAAD teilnehmen an das OST von Open Urbe am 15. Februar; ein Projekt des Gemeindes von Reggio Emilia innerhalb der Initiative für die lokale und digitale Tagesordnung.


Tags: open urbe |  agenda digitale locale |  agenda digitale europea |  madler |  comune di reggio emilia | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa