A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » A Modena, uno spazio multisensoriale
 
17.04.2014
EMILIA-ROMAGNA
A Modena, uno spazio multisensoriale

Si trova a Modena, in via Ciro Menotti 137, ed è nato con lo scopo di favorire il benessere delle persone con disabilità e dei loro familiari: si tratta di uno spazio di stimolazione multisensoriale gestito dall'associazione Parkinson. Le persone affette da Parkinson, Alzheimer e da autismo qui troveranno una terapia di sostegno a quella farmacologica, ma soprattutto un ambiente dove il benessere della persona è messo in primo piano.

I volontari dell'associazione non intendono mettere in campo azioni di medicalizzazione, ma avviare una vera e propria sperimentazione: si tratta di un tipo di struttura assolutamente innovativa nel nostro Paese che rappresenta una nuova frontiera nei trattamenti non farmacologici di alcune patologie. Lo spazio multisensoriale si apre su due ambienti in cui il paziente, accompagnato da un operatore, è libero di muoversi e scegliere il tipo di luci, le immagini, e la musica che preferisce.

Paola Aime - presidente dell'associazione - in una dichiarazione alla Gazzetta di Modena, ha sottolineato "Questi spazi sono molto modulari e molto aperti; questo è un luogo di sperimentazione, qui non c'è nulla di precostituito. In particolare nella stanza più piccola - chiamata la stanza bianca e pensata per la crioterapia - la comunicazione verbale è esclusa il più possibile. Perché noi siamo intossicati dal verbale".

"La nostra scommessa è di lavorare come prevenzione anche sui caregivers, le figure di accudimento, perché il livello di stress di chi si prende cura dei malati per molti anni è alto, e può essere debilitante" spiega la presidente "Il progetto è realizzato dall'Associazione Parkinson grazie al sostegno dell'associazione Auser che ha messo a disposizione i nuovi spazi, e si avvale del contributo significativo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

La sede sarà aperta su appuntamento anche a ricercatori, medici, a strutture per anziani e alle associazioni che operano nel campo delle malattie psichiatriche, neurologiche, oncologiche.


Tags: alzheimer |  associazione parkinson modena |  autismo |  caregivers |  spazio multisensoriale | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa