A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » A Siena, a maggio arriva Mangia Favole
 
12.05.2014
A Siena, a maggio arriva Mangia Favole

Mangiare al ristorante può diventare una favola: una favola per tutti, anche per chi non sente. E' quello che accadrà, dal 1 al 31 maggio, presso dieci ristoranti di Siena, che aderiscono all'iniziativa 'Mangia Favole' ideata da Mason Perkins Deafness Fund. Dal lunedì al venerdì, infatti, per tutto il mese, chi si servirà in uno dei locali del circuito sosterrà il progetto dell'associazione per creare favole accessibili ai bambini sordi. Una parte degli incassi sarà utilizzata per la produzione di materiali utili a docenti, educatori, assistenti alla comunicazione, genitori e tutte le figure che giocano un ruolo importante nell'educazione dei bambini sordi.

MangiaFavole si inserisce nella traccia solcata dal progetto InSegnare le favole, promosso dalla stessa onlus nel 2012, che si poneva proprio l'obiettivo di rendere disponibili favole adattate linguisticamente e culturalmente alle necessità dei bambini sordi, che grazie all'uso della Lis (Lingua italiana dei segn) e alla presenza di elementi della cultura sorda, aiutino il bambino a percepire più vicine al suo mondo le storie che gli vengono raccontate.

'Siena è una città ricca di monumenti, storia e arte - dichiara Miriam Grottanelli de Santi, presidente della Mason Perkins Deafness Fund - ma anche un territorio con una lunga tradizione di impegno ed attenzione nei confronti della comunità sorda. I ristoratori che hanno aderito a MangiaFavole sono un esempio concreto del senso di solidarietà che da sempre distingue il tessuto sociale della città e ci auguriamo che anche i turisti, oltre ai senesi, scegliendo uno dei ristoranti del circuito MangiaFavole, accolgano l'opportunità di conoscere meglio il lavoro che la onlus porta avanti da 28 anni per sostenere la comunità sorda e promuovere il riconoscimento della Lingua dei segni italiana'.

I dieci ristoratori del circuito MangiaFavole esporranno per tutto il mese di maggio una vetrofania con il logo e sui tavoli dei cubi informativi del progetto. Aderiscono al progetto Babazuf, Liberamente Osteria, Ristorante Guido, Porri-One, Ristorante Numero Unico, Osteria del Gusto, Boccon del Prete, Osteria del Gatto, Il Duomo, Osteria Da Cice.
Per maggiori informazioni scrivere a info@mpdfonlus.com

(fonte: Redattore Sociale del 30-04-2014)

Tags: mangia favole |  siena |  lis |  mason perkins deafness fund | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa