A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Udine: un'area verde dedicata a De Rocco
 
03.06.2014
FRIULI VENEZIA GIULIA
Udine: un'area verde dedicata a De Rocco

Venerdì 6 giugno nell'area verde di via Derna a Udine si è svolta la cerimonia, organizzata dalla UILDM e dal Comune di Udine, per l'intitolazione dell'area stessa all'architetto friulano Paolo De Rocco, pioniere della progettazione accessibile. La cerimonia arriva a conclusione di un percorso avviato nel 2013 con la richiesta di intitolazione rivolta al Comune di Udine, che ha potuto contare anche sul sostegno del CERPA e del CRIBA Friuli Venezia Giulia.
Paolo De Rocco, scomparso nel 2012, è stata la figura che ha anticipato gli attuali paradigmi dell'accessibilità. Capace progettista, De Rocco è stato in grado di coniugare - con grande impegno culturale, etico e sociale - la professione con la ricerca e la didattica. Già nel 1983, infatti, in collaborazione con la Regione, coordinò una serie di iniziative didattiche per l'allora Istituto di Urbanistica e Pianificazione della Facoltà di Ingegneria di Udine, consapevole dell'importanza di formare studenti capaci di progettare beni, spazi e servizi adeguati e rispondenti ai bisogni delle persone, anche quelli meno evidenti.

Quella stessa consapevolezza che contraddistingue oggi la formazione tecnologica degli studenti di Architettura, per i quali vengono frequentemente programmate, nel relativo Corso all'Università di Udine, molteplici iniziative sull'accessibilità, con la partecipazione di organizzazioni che operano sul territorio, come il CRIBA FVG.

Ma l'evento è stato anche l'occasione per ricordare Tino Chiandetti, spentosi nell'aprile scorso, figura di primo piano, per molti decenni, nell'ambito del volontariato e dell'associazionismo del Friuli Venezia Giulia e non solo, che ha dedicato la sua esistenza in particolare alla promozione dei diritti delle persone con disabilità, intrecciando strettamente la sua vicenda umana e professionale a quella della UILDM, di Udine e Nazionale.

Erano presenti alla cerimonia: Furio Honsell (sindaco di Udine), Daniela Campigotto (presidente Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare Onlus Udine), Ernestina Tam (presidente Comitato Provinciale di Coordinamento delle Associazioni di Persone con Disabilità di Udine) e Christina Conti (ricercatore in Tecnologia dell'Architettura e responsabile scientifico del Progetto Dalt Università degli Studi di Udine).


Articoli correlati

UILDM in lutto per la scomparsa di Tino Chiandetti - 22 aprile 2014
Nasce "DALT" Laboratorio su Accessibilità, progettazione inclusiva e Design for all
- 8 agosto 2013
Architettura e Design for All. Memorial Paolo De Rocco - 13 maggio 2013



Udine: eine Grünflache wir De Rocco gewidmet
Die Feier für die Betitelung der Fläche wurde von UILDM und von der Gemeinde Udine am Freitag, 6. Juni organisiert. Die Grünfläche in der Dernastraße in Udine wird dem Architekt des Friauls Paolo De Rocco gewidmet. Dies war die Abschlussfeier eines Projektes, das im Jahr 2013 mit der Betitelungsanfrage der Gemeinde Udine, gestützt auch von CERPA und dem CRIBA Friuli Venezia Giulia, begonnen hat.



Tags: paolo de rocco |  udine |  tino chiandetti |  furio honsell |  daniela campigotto |  ernestina tam |  christina conti |  dalt |  uildm | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa