A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » New media e turismo per gli anziani: un convegno ad Aosta
 
09.05.2012
New media e turismo per gli anziani: un convegno ad Aosta

New media e turismo per le persone anziane sono due temi, apparentemente distanti tra loro, ma che in realtà si intrecciano sempre più, stante il crescente interesse che persone anziane dimostrano verso le nuove tecnologie e la loro volontà di fare e vivere il turismo. I nuovi media, principalmente blog e social network, sono un fenomeno attuale di condivisione e divulgazione di esperienze personali.

Si tratta, inoltre, di veicoli promozionali utilizzati da organizzazioni e agenzie per coinvolgere e fidelizzare i frequentatori delle proprie località. Da queste riflessioni prenderà spunto l'Incontro di studio annuale "Turismo accessibile in montagna" che sarà protagonista venerdì 18 maggio 2012 a partire dalle ore 9 nel Salone di Palazzo regionale ad Aosta, in piazza Deffeyes 1.

L'appuntamento organizzato dall'Osservatorio sul sistema montagna "Laurent Ferretti" della Fondazione Courmayeur, dal Coordinamento Solidarietà Valle d'Aosta e dal Consorzio di Cooperative Sociali Trait d'Union vuole porre l'attenzione quest'anno su due temi strettamente legati al turismo, alla sua accessibilità e fruibilità.
L'incontro esaminerà, infatti, come i new media permettano, a turisti ed a organizzazioni, di poter "parlare" e raccontare i luoghi.
Questa modalità, anche se non esclusiva, oggi rappresenta una comunicazione efficace, un "passaparola" d'insieme che può arricchire di elementi non secondari, contribuendo a connotare l'immagine di una località. Tali aspetti supportano il turista nella scelta di una destinazione.

L'altro tema che si intende approfondire è il legame stretto esistente tra l'accessibilità del turismo e l'invecchiamento attivo degli individui. Tale analisi viene svolta non a caso nel 2012, dal momento che è stato proclamato Anno europeo dell'invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni. In questo senso, saranno illustrate le dinamiche attuali della popolazione anziana riferite al turismo e saranno raccontati progetti che coinvolgono persone anziane, sempre più partecipi nell'ambito del turismo e capaci di trasmettere valori esperienziali e di conoscenza.

La giornata di lavori sarà aperta dagli interventi di Lodovico Passerin d'Entrèves, presidente del Comitato scientifico della Fondazione Courmayeur, da Albert Lanièce, assessore regionale alla Sanità, Salute e Politiche sociali e da Aurelio Marguerettaz, assessore regionale al Turismo, Sport, Commercio e Trasporti. Seguirà la relazione sul turismo accessibile nell'Anno europeo dell'invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni a cura di Giuseppe Roma, direttore generale del Censis.
La Prima sessione dei lavori, con inizio alle ore 10, si concentrerà sul tema dei new media attraverso gli interventi di Roberta Milano, professore di web marketing per il turismo presso l'Università di Genova, che interverrà sul "Ruolo dei blog e dei social network nel settore del turismo accessibile". Seguirà l'intervento di Côme Wermersch, direttore Savoie Mont-Blanc Tourisme, su "Le tourisme adapté et le rôle des new media dans les départements de Savoie et Haute-Savoie". Modera la sessione Andrea Borney, presidente CSV - Coordinamento Solidarietà Valle d'Aosta.

La seconda sessione, sul tema del Turismo accessibile e invecchiamento attivo, vedrà invece gli interventi di Daniela Rizzi, presidente della Cooperativa 5 Sensi di Bolzano che presenterà la propria esperienza, e di Gianni Nuti, direttore Politiche sociali dell'Assessorato Sanità, Salute e Politiche sociali della Regione Autonoma Valle d'Aosta, che interverrà sul tema della "mobilità della conoscenza senza limiti di età: un disegno regionale ed una buona pratica". Modera Roberto Presciani, presidente del Consorzio di Cooperative Sociali Trait d'Union.

A chiudere la giornata saranno i Gruppi di lavoro tematici che permetteranno il confronto e lo scambio, contribuendo ad arricchire il dibattito e l'approfondimento dei temi proposti. I gruppi di lavoro saranno coordinati da Maximiliano Ulivieri, presidente del sito/blog "Diversamente agibile" e da Anna Maria Pioletti, professore associato di geografia economico-politica presso l'Università della Valle d'Aosta.
L'evento è stato accreditato dall'Università della Valle d'Aosta per i frequentanti il modulo "Geografia generale" del corso di Scienze del Paesaggio.
Allegati:
1 - Programma convegno




« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa