A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Firenze, il museo della scienza traduce alcune opere per i non vedenti
 
19.03.2015
TOSCANA
Firenze, il museo della scienza traduce alcune opere per i non vedenti

Il museo della storia e della scienza di Firenze apre le porte ai visitatori non vedenti. Da oggi alcune delle più prestigiose opere esposte saranno fruibili dai visitatori anche nella versione braille. Tra queste, ci sono l'apparecchio per dimostrare la traiettoria parabolica dei proiettili, l'apparecchio per studiare gli urti elastici e anelastici e la macchina per esperienze sulla forza centrifuga. Inoltre, il museo della storia e della scienza, chiamato museo Galileo, ha reso disponibile una guida al museo in versione braille, sia in italiano che in inglese. Tutte iniziative che sono state realizzate grazie al sostegno della Regione Toscana, che insieme al museo Galileo creerà un laboratorio didattico storico per le scuole presso il museo stesso e un programma di visite didattiche all'esposizione storica della Stamperia Braille.

"L'idea di rendere accessibile a persone con disabilità un numero sempre maggiore di luoghi di interesse in tutta la regione merita senz'altro di essere sviluppata e promossa - ha detto la vicepresidente della Regione Toscana Stefania Saccardi - Questa iniziativa è un passo in più, seppur piccolo, verso una società sempre più accessibile a tutti".

"Oggi siamo nel mondo digitale e nessuno più sospetta che leggere e scrivere per alcuni sia un traguardo da conquistare e da mantenere - ha detto Antonio Quatraro, presidente Unione Italiana Ciechi di Firenze - Per i ciechi, come per tutti i popoli, poter leggere e scrivere significa conquistare la libertà e la dignità di cittadini. Ecco, l'invenzione di un alfabeto realmente universale per tutte le lingue antiche e moderne ci ricorda il valore insostituibile dell'educazione e dell'autonomia di pensiero, ossia della capacità di scegliere a ragion veduta".

Fonte: Redattore sociale 17 febbraio 2015


Florenz, das Museum für Wissenschaft übersetzt einige Werke für Blinde
Das Museum für Geschichte und Wissenschaft in Florenz öffnet seine Tore für Besucher mit Sehbehinderungen: Ab heute sind einige der wertvollsten Ausstellungsobjekte auch in Brailleschrift beschrieben. Zudem gibt es im sog. Galileo Museum auch einen Museumsführer in Brailleschrift in italienischer und englischer Sprache.







« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa