A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Tecnologie per favorire l'autonomia
 
19.03.2015
EMILIA-ROMAGNA
Tecnologie per favorire l'autonomia

Un progetto che intende promuovere la conoscenza e l'utilizzo di tecnologie assistive e multimediali, per favorire e sostenere nuove metodologie di lavoro in contesti di vita e di cura con persone disabili adulte, attraverso una sperimentazione in alcuni Centri socio - riabilitativi diurni della Regione Emilia-Romagna. Questo è "Autonomie al centro" che vede coinvolte le ASL di Bologna e di Modena, in particolare del Dipartimento Integrazione Sociale Sanitaria, e il territorio di Ferrara. L'obiettivo è quello di integrare le risorse e le abilità maturate dagli animatori e dagli educatori, con nuove competenze e strumenti, per valorizzare le proposte verso l'utenza, andando a lavorare sul mantenimento delle autonomie e sulla socializzazione. Tra gli aspetti problematici che si sono analizzati è emerso che il coinvolgimento degli ospiti è limitato dal fatto che quasi nessuno utilizza ausili e interfacce facilitate di supporto per la comunicazione e la partecipazione attiva. Per gli operatori la possibilità di diversificare e personalizzare le attività in base alle competenze degli utenti, rispetto al Piano di Assistenza Individualizzato (PAI) o al Piano Educativo Personalizzato (PEI), è limitata dalla mancanza di strumenti a disposizione e di conoscenze d'uso di tecnologie multimediali e assistive.

La Regione Emilia-Romagna promuove da tempo la realizzazione sul territorio di una rete di strutture diurne e residenziali, destinate alle persone con disabilità gravi. Si tratta di strutture di piccole dimensioni, di carattere comunitario e che pertanto riescono a garantire una buona qualità della vita ai propri ospiti. Attualmente sono funzionanti su tutto il territorio regionale oltre 300 realtà, tra Centri socio - riabilitativi diurni, Centri socio - riabilitativi residenziali, Centri diurni socio-occupazionali, Gruppi appartamento e Residenze protette.

I Centri socio-riabilitativi diurni, sono destinati alle persone in età giovane o adulta con gravi disabilità, che al termine del percorso scolastico non possono essere inserite in situazioni di lavoro. In questi contesti viene offerto un sostegno ed un aiuto sia al soggetto disabile, sia alla sua famiglia, attraverso interventi volti all'acquisizione della autonomia individuale nelle attività quotidiane, al mantenimento e potenziamento delle abilità residue e all'integrazione sociale dell'ospite.

Per conoscere nel dettaglio le fasi del progetto e tutti i Centri coinvolti, clicca qui


Autonomie im Zentrum. Technologien zugunsten der Selbstständigkeit

Ein Projekt, welches darauf abzielt, das Wissen und die Verwendung unterstützender und multimedialer Technologien zu fördern, um neue Arbeitsmethoden in Zusammenhang mit Leben und Pflege von Erwachsenen mit Behinderungen zu fördern und zu unterstützen. Wie? Mit einem Versuch in einigen Sozialzentren - rehabilitativen Tagesstätten der Region Emilia-Romagna. Das ist „Autonomie im Zentrum", ein Projekt in Zusammenarbeit mit den ASL von Bologna und Modena und insbesondere der Abteilung für Soziale Gesundheitliche Integration und dem Landkreis Ferrara.




« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa