A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Il divertimento fa rima con inclusione! Tre seminari con il Cerpa
 
27.07.2015
CERPA
Il divertimento fa rima con inclusione! Tre seminari con il Cerpa

Quando parchi, giardini e divertimento fanno rima con inclusione: saranno tre le iniziative del CERPA Italia Onlus che in autunno affronteranno questi temi.

Ad aprire il ciclo di eventi sarà "A.A.A. Cercasi divertimento per tutti: buone pratiche e potenziali clienti", un convegno che si svolgerà il 16 ottobre a Leolandia (Bergamo); i temi trattati saranno:
- Tempo libero, necessità o desiderio? Un diverso rapporto con il tempo e il godimento ricavato per ritemprarsi e accrescere la conoscenza di sé e di sé con gli altri.
- Clienti o fruitori? Conoscerli per creare l'offerta di divertimento e l'ambiente inclusivo.
- Analisi ci contesto, il territorio e il parco: raggiungibili e trasporti, ricettività e ristorazione, offerta turistica: gli itinerari oltre il parco; accoglienza dei luoghi e del personale, offerte di divertimento e intrattenimento dedicate e la loro comunicazione.
- Accessibilità e sicurezza: ricettività e ristorazione, servizi igienici, pronto soccorso, area eventi, mobilità interna al parco.
- Ricerca ed esperienza sulle "giostre accessibili": il metodo di ricerca e i risultati; i prodotti e il produttore di giostre; la gestione e il gestore di giostre; le linee guida.
Casi esemplari in Italia e nel mondo. Il secondo appuntamento, che si terrà entro la fine del 2015 a Bologna, è "Molteplicit(t)à: I giardini urbani", il seminario regionale organizzato dal CRIBA Emiia-Romagna.
I temi trattati saranno:
- Gli e le abitanti. Conoscerli per realizzare un giardino inclusivo.
- Verde urbano, Verde di vicinato e relazione con il contesto.
- Relazione con la strada: mobilità lenta, mobilità ciclo-pedonale.
- Accessibilità e sicurezza dei giardini, dei giochi e dei servizi presenti.
- Partecipazione dei/delle cittadini/e al progetto e alla manutenzione: qualità relazionale con i luoghi e con gli altri.
- L'offerta del mercato italiano sul versante "prodotti-fruibili".
- Casi di progettazione e realizzazione esemplare: non il solito giardino.

Concluderà il ciclo di seminari, nella primavera 2016, "Parchi didattici tematici" che affronterà i seguenti temi:
- Città e natura, quale rapporto. Natura ricreata: parchi tematici. Natura trovata: conservazione ed interventi.
- Dopo la Carta di Norcia
- I fruitori. Conoscerli per creare un parco inclusivo.
- Mobilità e trasporti di contesto.
- Servizi del parco: ricettivi, ricreativi, alla mobilità interna, igienici, di soccorso.
- Il parco oltre il tema: percorsi interni, aree sosta, area eventi, area didattica, area giochi, percorsi salute, ecc.
- Comunicare "il parco".
- Sistema parco: casi esemplari.

Maggiori informazioni sui programmi dei tre seminari verranno fornite dopo le vacanze estive.


Spaß reimt sich mit Inklusion! Drei Workshops mit CERPA Italia. Wann Parken, Gärten und Spaß sich mit Inklusion reimen. Drei sind die Initiativen von CERPA Italia ONLUS organisiert, die im Herbst diese Themen befassen werden. Das erste Treffen heißt "A.A.A. Cercasi divertimento per tutti: buone pratiche e potenziali clienti" (A.A.A. man sucht Spaß für alle: gute Praktiken und potenzielle Kunden) und findet am 16. Oktober in Leolandia (Bergamo) statt. Dann wird "Molteplicit(t)à: I giardini urbani" (Vielfältigkeit, die Stadtgärten), das regionale Workshop von CRIBA Emilia-Romagna organisiert, folgen. Schließlich endet diese Treffreihe "Parchi didattici tematici" (didaktische, thematische Parken) in Frühling 2016. Mehrere Informationen über die Programme dieser drei Treffen werden nach den Sommerferien gegeben werden.


Tags: parchi divertimento |  giardini |  inclusione |  una giostra per tutti |  buone pratiche | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa