A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Biennale Spazio Pubblico 2013: il CERPA in prima fila con Reggio Emilia e Venezia
 
19.09.2012
Biennale Spazio Pubblico 2013: il CERPA in prima fila con Reggio Emilia e Venezia

Valorizzare lo spazio pubblico e renderlo elemento imprescindibile per un'azione di governo per la qualità del territorio: nasce con questo scopo, dal 2011, la Biennale dello Spazio Pubblico che nel 2013 vedrà la partecipazione del CERPA Italia Onlus che sarà impegnato insieme al Comune di Reggio Emilia e a quello di Venezia (con livelli operativi diversi) nel ciclo di appuntamenti diventato un osservatorio permanente utile a dare spazio a esempi positivi, domande e proposte che arrivano dal territorio. L'evento nazionale avrà luogo a Roma nella primavera del 2013.

"Lo spazio ai tempi della crisi. Viaggio nei comuni delle buone pratiche" è questo il filo conduttore del 2013 e il CERPA si propone di sviscerare in particolare i temi a) Ottimizzazione degli investimenti pubblici legati ad interventi infrastrutturali per il trasporto pubblico, b) Il trasporto pubblico come occasione per diffondere la cultura del Design for all e costruire "la città per tutti", c) Trasporto pubblico come occasione di riqualificazione urbana e d) Comunicare i sistemi di trasporto per quanto riguarda il Comune di Venezia e il tema "Spazi urbani e inclusione sociale" per il Comune di Reggio Emilia.

Obiettivo dei laboratori che verranno attivati dal CERPA, tramite il CRIBA Emilia-Romagna e CAAD, sul Comune di Reggio Emilia - attraverso l'Assessorato Politiche sociali, l'Assessorato Progetti speciali con delega a Progetti Urbani, la fondazione Reggio Children in qualità di spin-off che focalizza la ricerca, la conoscenza e lo sviluppo di un'educazione di qualità per tutti, sono tre: 1) Gli spazi della cultura e dell'arte, 2) Le piazze, luoghi dell'incontro e del mercato all'aperto, 3) Musei Civici per i bambini e per tutti.

L'obiettivo? Leggere gli spazi pubblici della città e i progetti per la loro riqualificazione al fine di renderli utilizzabili dal numero più ampio di persone possibile. Per questo il Comune si propone di partire dall'analisi di alcuni spazi simbolici della città avendo in mente le diverse età, i diversi stati di salute e le diverse abilità che una persona può trovarsi ad avere per tutta o parte della vita senza distinzioni di genere e di etnia. Partendo da alcune realizzazioni le Amministrazioni aderenti al laboratorio si confrontano su esperienze, propositi e soluzioni al fine di creare un documento/modello che promuova un pensiero e un approccio mentale aperto al cambiamento.

Sul Comune di Venezia, invece, particolare attenzione sarà dedicata al trasporto pubblico: l'Ufficio EBA ha colto le occasioni offerte dal progetto della nuova linea tramviaria, e più in generale dalla politica del trasporto pubblico (sia di terraferma che della città storica), per divulgare e promuovere i principi del "design for all", un aspetto innovativo e determinante per impostare un'articolata progettazione delle opere pubbliche, ma anche per mettere in atto una politica d'interventi prioritari di riqualificazione urbana secondo una visione di integrazione e complementarietà al fine di migliorare l'accessibilità e la sicurezza della mobilità pedonale.

Per info: cerpa@cerpa.org - www.biennalespaziopubblico.it




« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa