A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Ospedale di Cona, grazie al Criba pił facile orientarsi
 
Ferrara - 11.05.2016
EMILIA-ROMAGNA
Ospedale di Cona, grazie al Criba pił facile orientarsi

Muri e pavimenti colorati, percorsi per non vedenti e una nuova segnaletica con informazioni chiare, semplici e accessibili a chiunque. È stato affidato al Criba Emilia-Romagna il lavoro per rendere più facile orientarsi all’interno del nuovo ospedale di Cona, in provincia di Ferrara. A causa dei grandi spazi interni ed esterni, non era infatti intuitivo muoversi nella struttura ospedaliera, tanto che, soprattutto nei primi mesi, non sono stati pochi i disagi per gli utenti: pazienti, familiari, ma anche i professionisti che ci lavorano.

“Il Criba Emilia-Romagna – dice il direttore dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Ferrara Tiziano Carradori – ha suggerito azioni di miglioramento che l’Azienda sta accogliendo e strutturando in un progetto pilota”. Il progetto non prevede cambiamenti nella disposizione di reparti, ambulatori e servizi, quando modifiche a cartellonistica e segnaletica. Il tutto per rendere più facile muoversi nell’ospedale.

I lavori sono stati divisi in due fasi, con inizio il 9 maggio. La prima parte di opere, per cui sono stati stanziati 300mila euro, riguarda ingressi, strada sanitaria e snodi, parcheggi, viabilità esterna e segnaletica informativa interna. “Tutta la segnaletica interna dell’ospedale verrà migliorata – spiega Piera Nobili, codirettrice tecnica del Criba Emilia-Romagna –. Cartelli intuitivi e leggibili verranno installati in tutta la struttura. Inoltre l’uso di immagini esplicative aiuterà a comprendere meglio come muoversi in ospedale e dove ci si trova”.

Una piantina, posta ai due ingressi, illustrerà la nuova segnaletica adottata dall’ospedale, che è stato suddiviso in 3 settori. Un codice – composto da numero e simbolo del settore, lettera e colore del reparto e numero del piano – permetterà di identificare univocamente ogni reparto. In ogni settore e in tutti gli incroci (i cui pavimenti e muri sono stati colorati per renderli più evidenti), ulteriori indicazioni consentiranno di raggiungere il reparto che interessa. E una volta arrivati a destinazione, il nome del reparto sarà in bella evidenza sopra la porta d’ingresso.

Oltre alla nuova segnaletica, in corrispondenza degli ingressi saranno realizzati dei percorsi tattilo-plantari, ovvero delle guide in rilievo posizionate sulla pavimentazione per aiutare i non vedenti a raggiungere il primo punto informazioni. Sarà anche più semplice utilizzare le scale, raggiungere gli ingressi dalle fermate dell’autobus e ricordarsi dove si è parcheggiata la propria auto nel posteggio coperto.

Nella seconda fase del progetto verranno invece predisposte linee guida operative, che andranno ulteriormente a migliorare l’orientamento e i percorsi dell’ospedale, rendendoli più fruibili alla cittadinanza. L’importo stimato per questa parte del progetto, che completerà il nuovo orientamento, è indicativamente di 1 milione di euro, che l’Azienda ha già a disposizione.

Das Criba Emilia-Romagna sollte die Orientierung im Krankenhaus von Cona in der Provinz Ferrara einfacher gestalten und entwickelte hierfür eine neue Beschilderung mit Bildern und Informationen, die für alle klar verständlich und zugänglich sind. Wegen seiner Größe viel es den Besuchern nämlich oftmals schwer, sich im Krankenhaus zu bewegen.


Tags: ospedale di cona |  orientamento |  criba emilia-romagna | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa