A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Accessibilità dei parchi: atti e videointerviste del convegno
 
Pisa - 21.07.2016
OLTRE LA NOTIZIA
Accessibilità dei parchi: atti e videointerviste del convegno

Rampe e passerelle, parcheggi riservati, segnaletica chiara anche a chi ha deficit visivi o cognitivi, aree sosta e servizi privi di barriere: gli strumenti per l’inclusione dovrebbero essere noti a tutti i progettisti. Quello che serve, in particolare all’interno dei parchi naturali in considerazione del loro valore per il benessere personale e sociale, è fare un passo ulteriore e rendere accessibili non solo i percorsi, ma anche le esperienze, “perché i parchi non si visitano, si devono vivere”.

Questo uno dei messaggi emersi nel convegno “Parchi naturali e didattici: una bella storia da comunicare”, organizzato venerdì 24 giugno all’interno del Parco di San Rossore a Pisa da Cerpa Italia onlus con la collaborazione della Regione Toscana, del Crid (Centro regionale di informazione e documentazione per l’accessibilità) e dello stesso Parco di San Rossore, che ha messo a confronto progettisti, architetti, agronomi, esperti di ambiente, mobilità e comunicazione.

Il convegno, che è stato moderato dal giornalista del Corriere della sera Simone Fanti, è stato aperto dai saluti di Andrea Valdrè, coordinatore regionale del Crid, e del presidente di Cerpa Italia Gaetano Venturelli. La mattinata è proseguita con le relazioni dell’agronoma Beatrice Marucci, del consigliere del Cerpa Leris Fantini, dell’architetto Luca Marzi, di Gabriele Favagrossa, referente di Aias, Ledha e Fish per i trasporti e la mobilità e dell’esperta di comunicazione Mary Franzoni.

Nel pomeriggio, invece, sono intervenuti il direttore del Parco di San Rossore Andrea Gennai che ha presentato alcune esperienze di accessibilità nelle aree naturali protette, gli architetti Andrea Cavani e Giancarlo Martinelli sul Parco di Borgo Albergati nel modenese, le architette Anna Rotellini del settore Paesaggio della Regione Toscana e Maria Pizzamiglio e Lorenzo Borghi del direttivo della Lipu. A conclusione, visita del camminamento accessibile a persone in sedia ruota che, scorrendo lungo il fiume Morto Vecchio, porta fino alle dune in riva al mare del Parco di San Rossore.

Tutti gli atti del convegno sono online. Sono state inoltre realizzate le seguenti videointerviste a relatori e ospiti:





Tags: parchi naturali |  accessibilità |  inclusione |  parco di san rossore | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa