A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Barriere architettoniche, Soliera primo Comune del modenese a dotarsi del Peba
 
Soliera (MO) - 26.08.2016
EMILIA-ROMAGNA
Barriere architettoniche, Soliera primo Comune del modenese a dotarsi del Peba

Con l’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio comunale, Saliera è diventato il primo Comune del modenese a dotarsi del Peba, il Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche. Un lavoro firmato dall'architetto Bruno De Pietri, con la partecipazione di Cerpa Italia onlus e delle associazioni solieresi che si occupano di disabilità: Anmic, Croce Blu, Genitori figli con handicap, Gli angeli di Gabriele, la Casa protetta Sandro Pertini, Aida e Auser.

Il Peba fotografa lo stato dell’arte degli edifici e degli spazi pubblici di Soliera, evidenziando i principali ostacoli che ne limitano o impediscono una completa fruizione da parte dei cittadini con disabilità o con limitazioni alla mobilità anche temporanee. Per stilarlo sono stati analizzati 42 immobili, che vanno dal Castello alle strutture sportive, dai cimiteri alle scuole, comprendendo anche una serie di condomini.

L'elenco degli interventi più urgenti segnalati nel capoluogo comprende i marciapiedi di parte di via Marconi e di via Caduti, e un paio di attraversamenti pedonali in via Matteotti. Quanto alle frazioni, a Limidi le criticità più evidenti riguardano l'impianto semaforico di via Carpi Ravarino, a Sozzigalli il marciapiede di via Colombo, a Secchia il marciapiede di via Serrasina. Un focus specifico ha riguardato anche l'accesso ai parchi e agli spazi verdi.

Nel complesso, il Piano ha valutato intorno al 10% la percentuale delle strade o degli edifici pubblici “non a norma”, ovvero con qualche elemento di inadeguatezza. Il documento non manca di evidenziare come spesso non siano necessari interventi “pesanti”, ma risultino sufficienti piccoli accorgimenti legati alla manutenzione e all'uso dei materiali, soprattutto per quel che riguarda le pavimentazioni.

“L'amministrazione comunale di Soliera – commenta il vicesindaco Caterina Bagni – ha nel tempo mostrato sempre grande attenzione ai temi dello sviluppo sostenibile e ai modelli di crescita sociale, economica e culturale. Con un modus operandi peculiare e decisivo per la riuscita dei progetti: coinvolgendo la comunità, investendo sulla partecipazione concreta dei cittadini per innescare quei meccanismi virtuosi che possono far letteralmente rinascere i luoghi.”

Fonte: Comune di Soliera

Mit einstimmigem Beschluss des Stadtrates wurde Soliera jetzt als erste Gemeinde von Modena mit Peba, dem Plan für die Beseitigung der architektonischen Barrieren ausgestattet. Der von dem Architekt Bruno De Pietri unterschriebenen Plan wurde in Zusammenarbeit mit Cerpa Italia onlus und den Vereinigungen für Menschen mit Behinderungen von Soliera realisiert.


Tags: peba |  barriere architettoniche |  soliera | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa