A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » Mobilità inclusiva, a Reggio Emilia c'è il “Bus senza barriere”
 
Reggio Emilia - 25.01.2017
EMILIA-ROMAGNA
Mobilità inclusiva, a Reggio Emilia c'è il “Bus senza barriere”

Pullman per il trasporto di persone con disabilità motoria allo stesso prezzo di mezzi non attrezzati. Per garantire a tutti gli studenti il diritto a muoversi e a partecipare alle gite scolastiche, il Comune di Reggio Emilia, nell’ambito del programma “Reggio Emilia città senza barriere” in cui è attivamente coinvolto il Criba Emilia-Romagna, lancia il progetto “Bus senza barriere”.

“Da sempre le uscite didattiche e le gite scolastiche – dice Annalisa Rabitti, presidente di Farmacie comunali riunite e coordinatrice di Reggio Emilia città senza barriere – sono momenti importanti per gli studenti, oltre che per l’aspetto educativo, anche per quello relazionale e di aggregazione fra i ragazzi. Di questi momenti devono poter godere appieno tutti, anche i ragazzi e i bambini con disabilità, senza che la loro difficoltà motoria sia sentita come un ‘problema’, un impedimento per i compagni, gli insegnanti e gli educatori, e avendo la possibilità di partecipare attivamente alla vita di gruppo con semplicità. La loro presenza non può e non deve comportare, come purtroppo spesso accade, difficoltà nell’identificare un veicolo adeguato, portare a un aggravio economico per le scuole e le famiglie o, ancor peggio, rinunce. Il ‘Bus senza barriere’ nasce proprio perché inclusione e partecipazione possano trasformarsi da ‘problemi’ a ‘soluzioni’, concretizzando il diritto di tutti a viaggiare e muoversi liberamente”.

Attualmente gli operatori che hanno aderito al progetto “Bus senza barriere” sono due: Til e Borghi Viaggi. Possono usufruire dei loro autobus attrezzati non solo i dirigenti degli istituti scolastici di ogni ordine e grado di Reggio Emilia e provincia, ma anche gruppi di amici, associazioni e società sportive, che debbano organizzare viaggi o uscite.

Il programma di azioni “Reggio Emilia città senza barriere”, ideato dall’Amministrazione comunale e gestito da Farmacie comunali riunite, ha lo scopo di ripensare la città attraverso azioni e attività finalizzate al superamento delle barriere fisiche e culturali delle persone con disabilità e delle categorie più fragili della comunità.

Per informazioni sul progetto “Bus senza barriere” si possono contattare direttamente le due aziende di trasporto partner del progetto: Til al numero di telefono 0522 927654, oppure Borghi Viaggi al numero di telefono 0522 613081.

Ein barrierefreier Bus für den Transport von Menschen mit Mobilitätseinschränkungen zum gleichen Tarif wie normale Fahrdienste. Um allen Schülern die Teilnahme an Schulausflügen zu ermöglichen, verwirklicht die Gemeinde Reggio Emilia im Rahmen ihres Programms „Barrierefreie Stadt Reggio Emilia“ jetzt das Projekt „Barrierefreier Bus”, bei welchem auch das Criba Emilia-Romagna beteiligt ist.


Tags: mobilità |  scuole |  reggio emilia |  città senza barriere | 



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa