A- A+
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guarda il nostro canale su YouTube RSS
Home » News » (S)guardi e ri-guardi: il CRIBA al Salone dell'educazione di Genova
 
12.11.2012
EMILIA-ROMAGNA
(S)guardi e ri-guardi: il CRIBA al Salone dell'educazione di Genova

(S)guardi e ri-guardi: comunicAZIONI per una cultura dell'inclusione. Questo è il titolo della tavola rotonda - condotta da Francesca DeCarolis, gironalista Radio RAI - che si terrà il 16 novembre al Salone dell'educazione di Genova dove, tra i relatori protagonisti, ci saranno anche Ottavia Manuini e Alessia Planeta, rispettivamente responsabile area promozione e sviluppo progetti e responsabile area formazione e consulenza del CRIBA Emilia-Romagna a presentare l'esperienza di "Il cervello accessibile" (http://ilcervelloaccessibile.wordpress.com).

ABCD – Salone Italiano dell’Educazione è un appuntamento che comprende diverse iniziative per tre giorni di intense attività che andranno a costituire un’autentica full immersion per lo studio e l’analisi delle argomentazioni più significative dell’educazione oggi. Agli eventi in programma potranno prendere parte operatori del settore, educatori, insegnanti e anche studenti.
Infatti la Fiera ABCD si rivolge in prima istanza proprio agli studenti, mirando comunque a coinvolgere anche pubblici differenti tra cui docenti, dirigenti scolastici, professionisti, operatori della formazione, famiglie, imprese, pubbliche amministrazioni, ricercatori ecc.

La Fiera ABCD di Genova è un contenitore unico che ad ogni edizione propone un rinnovato dialogo aperto sulle questioni educative a livello nazionale. Una delle finalità della Fiera ABCD è di porre al centro dell’attenzione le esigenze e gli obbiettivi dei giovani studenti, oltre alle possibilità formative più in linea con l’evoluzione tecnologica, le richieste, le tendenze dell’Italia contemporanea.



« torna alla lista

CERPA Italia Onlus Sede Legale via Palermo, 23/B - 38122 Trento (I) - tel. +39 0522 1710055
P.Iva 01494480229 - C.f. 96033140227 - Privacy Policy - Credits
Network Cerpa